Una sensazione di leggerezza in acqua

Un tuffo con vista sulle Dolomiti nella Valle Isarco
Immergetevi, lasciatevi trasportare e assaporate il paesaggio nella nostra piscina panoramica con una magnifica vista sulle imponenti Dolomiti!
Dopo una intensa giornata nella natura di Villandro, cosa c'è di meglio di rigenerarsi nella nostra piscina all'aperto, ammirare le maestose cime dolomitiche dal bordo della vasca, ricaricarsi nella nostra sauna o abbronzarsi nel nostro solarium? Oppure preferite prendere il sole sul nostro grande prato verde? Concludete la giornata in pieno comfort e fate nuovi progetti di vacanza con un bicchiere di vino. Cin cin!
Per le giornate di pioggia, la piscina coperta Acquarena a Bressanone con 5 vasche diverse e un’ampia area sauna offre tanto divertimento e relax.

Vacanza escursionistica nella Valle Isarco

Un’esperienza per amanti della natura a Villandro!
Raggiungere a piedi le numerose baite dell'alpeggio di Villandro, esplorare i meravigliosi dintorni su due ruote nei luoghi più belli della Valle Isarco – Villandro e i suoi dintorni hanno davvero tanto da offrire in estate!

Escursioni

È pronto lo zaino?
Allora allacciate le vostre scarpette da trekking e raggiungete il paradisiaco Alpe di Villandro, uno degli alpeggi più grandi e belli della regione!
Partite direttamente dal nostro hotel o dal parcheggio Saltnerstein (Baita Gasser) e raggiungete il soleggiato altopiano in una piacevole escursione alpina anulare con una rigenerante sosta in una delle numerose baite, che vi vizieranno con deliziose prelibatezze locali. Camminate a piedi nudi sui prati alpini verdeggianti, assaporate il profumo dei pini di montagna e delle rose alpine selvatiche, ammirate le straordinarie e alte torbiere, i laghi cristallini di montagna e la vista mozzafiato sulle Dolomiti - un vero paradiso per tutti gli escursionisti!
E per i veri appassionati l’escursione sul Monte Villandro di 2509 m con grande croce lignea, un mappamondo in ferro e pietra e un cannocchiale è da non perdere!
Un vero e proprio eye-catcher è il Lago dei Morti – Totensee e la “Chiesetta al Morto” (Totenkirchl), con splendida vista sulle Dolomiti.
Apprezzate inoltre i suggestivi comprensori escursionistici dolomitici, come la Val Gardena, oppure la Val di Funes, così come l'Alpe di Siusi e la Plose, raggiungibili dal nostri hotel con un breve spostamento in macchina.

E-Bike

Non c’è sensazione migliore di raggiungere le cime e baite dei dintorni sulla e-bike!
Numerosi sentieri tra boschi e scorrevoli single trails di vari livelli di difficoltà conducono direttamente dal nostro hotel al soleggiato altopiano dell’Alpe di Villandro. Troverete un percorso adatto per ogni bike e come ricompensa, vi aspetta una magnifica vista sulle imponenti Dolomiti e le baite rustiche aspettano di viziare gli affamati biker con deliziose specialità altoatesine. Altre mete per avventurosi mountain biker nelle nostre vicinanze sono la Val Gardena , la Val di Funes e la Plose, con l’emozionante Bikepark.
Vacanze emozionanti su due ruote vi aspettano a Villandro e dintorni. Cosa state aspettando?
In sella, pronti, via!

Potete comodamente depositare e caricare la batteria della vostra e-bike nel nostro garage per bici chiuso a chiave.

Must See’s

Villandro
Nel cuore dei vigneti della Valle Isarco si estende il piccolo villaggio idilliaco di Villandro. Fu una zona intensamente abitata e frequentata durante diverse fasi della preistoria, in età romana e nel medioevo, grazie alla sua ottima posizione e al clima mite. È una meta di vacanza molto apprezzata, soprattutto da tutti gli amanti della storia antica, degli scavi archeologici e del passato. Al centro del villaggio ergono due campanili gotici che appartengono alla chiesa parrocchiale di Santo Stefano Martire e alla pittoresca casetta di San Michele.
Entrambe le chiese ospitano stupende opere d'arte!

La miniera di Villandro
Nel Medioevo, la miniera di Villandro era una delle più importanti miniere del Tirolo fino a quando fu sospesa l’estrazione di minerali nel 20° secolo e cadde così nell'oblio.
L'intera rete di gallerie ha un percorso di circa 25 chilometri e solo nella valle di Tinne sono state scavate 16 gallerie con un dislivello di circa 750 metri.
Negli ultimi anni, la miniera è stata ristrutturata ed è accessibile al pubblico.

Monastero di Sabiona
In una posizione da sogno, tra foreste e vigneti, il monastero di Sabiona troneggia su una collina prominente sopra Chiusa.
È uno dei più antichi luoghi di pellegrinaggio del Tirolo e fu la sede vescovile della "diocesi di Sabiona" per 400 anni fino a quando fu trasferita a Bressanone intorno al 1.000 d.C.
Dal 1687, Sabiona è un Monastero delle Benedettine, che venne abitato per la prima volta da monache provenienti da Nonnberg nei pressi di Salisburgo. Ancora al giorno d'oggi, suore vivono qui secondo la Regola di San Benedetto da Norcia. Il monastero stesso non è aperto al pubblico, le chiese invece possono essere visitate. Il complesso è raggiungibile solo a piedi. Partendo da Chiusa, si passeggia lungo la Passeggiata di Sabiona o la Via Crucis.